Lenel Documentazione OnGuard

1.Scopo #

Questo documento ha lo scopo di consentire all'utente di sincronizzare un sistema XPressEntry con un sistema Lenel OnGuard.

2.Configurazione di OnGuard per la sincronizzazione con XPressEntry #

Si presume che OnGuard sia installato con DataConduIT abilitato e che un utente con sufficienti autorizzazioni per la comunicazione con WMI abbia effettuato l'accesso.

Ordine delle operazioni

  1. Prerequisiti di OnGuard
  2. Configurare i dati di OnGuard
  3. Abilita sincronizzazione da XPressEntry
  4. Impostare i dati XPressEntry

Prerequisiti di OnGuard Sync

  1. Licenza OnGuard DataConduIT
  2. Un account di servizio per il servizio XPressEntry con Single Sign On abilitato in OnGuard
  3. WMI configurato su OnGuard per abilitare Remote WMI, se necessario

3.Imposta i dati e le impostazioni di OnGuard #

3.1.Palmari #

Per ogni lettore palmare XPressEntry, è necessario disporre di due lettori logici nel sistema OnGuard. Questi dovrebbero essere distinti con le parole "Entry / Exit" o "IN / OUT" alla fine di essi. Questo ti permetterà di avere una porta logica per entrata / uscita per palmare.

3.2.Pannello XPressEntry #

È necessario aggiungere i lettori a un pannello di accesso di OnGuard. Se non si utilizza il pannello di conversione del dispositivo, non importa quale sia il nome di questo pannello o quale tipo di pannello sia. Questo è solo un segnaposto in modo che XPressEntry possa inviare eventi in OnGuard. Si consiglia di utilizzare un nome facilmente riconoscibile. Si noti che questo può anche essere un pannello reale.


3.3.Pannello di conversione dei dispositivi XPressEntry #

Il pannello del traduttore di XPressEntry è utilizzato per interfacciare il sistema XPressEntry come pannello e i palmari come lettori live sul sistema OnGuard. Con Device Translator installato OnGuard può monitorare lo stato online / offline dei palmari e server XPressEntry in modo molto simile a qualsiasi pannello di OnGuard.

3.3.1.Impostare #

Scarica il lampo di XPressEntry Device Translator ed estrai la cartella. Eseguire il programma di installazione appropriato .msi per la versione di OnGuard

Sotto "Altro" nei pannelli di accesso ora dovresti avere un tipo di pannello XPressEntry.

3.3.2.Impostazione del pannello #

In OnGuard, vai su Pannelli di sistema (Controllo accessi> Pannelli di accesso> Seleziona qualsiasi tipo di LNL) e aggiungi un nuovo pannello a OnGuard nella scheda del tipo di pannello "Altro".


pannello di installazione lenel onguard

Seleziona il tipo di pannello di accesso "XPressEntry" e impostalo su online. Nella scheda Connessione, impostare l'indirizzo IP del servizio XPressEntry nella scheda di connessione. Se XPressEntry è in esecuzione in locale, utilizzare 127.0.0.1.


account di sistema di installazione del pannello lenel onguard

3.4.Lettori di entrata / uscita #

Lettore di voci:

lettore di voci lenel onguard

Uscita lettore:


Nota che questi dovrebbero essere impostati come lettori fisici nel sistema, anche se il pannello potrebbe non essere mai online. Se non si utilizza il pannello del traduttore di XPressEntry, non importa quale tipo di pannello (LNL-1000 / 2000 / etc) o lettore si sceglie. Questi sono solo segnaposto per eventi che arrivano da XPressEntry. Affinché gli eventi vengano visualizzati nell'applicazione Monitoraggio eventi, il Pannello dovrebbe essere in modalità online.

3.5.Setup OnGuard DataConduIT #

3.5.1.Directory Single Sign-On #

OnGuard ha bisogno di DataConduIT impostato correttamente. In generale ciò comporterà la creazione di una directory (Amministrazione → Directory) per abilitare Single Sign-On (SSO). SSO è necessario affinché DataConduIT funzioni correttamente.


3.5.2.Utente Single Sign-On #

Sarà inoltre necessario creare un account utente a cui DataConduIT può accedere. (Amministrazione -> Utenti). Questo dovrebbe essere collegato a un account computer per SSO tramite la scheda Account directory.


3.5.3.Eventi software / Server di collegamento #

È necessario abilitare gli eventi software nella pagina delle opzioni di sistema. Ciò consentirà a XPressEntry di ottenere gli aggiornamenti utente da OnGuard tramite gli eventi software anziché solo durante una sincronizzazione. Questo viene fatto dalla pagina Amministrazione → Opzioni di sistema.

Il server di collegamento deve inoltre essere impostato affinché gli eventi del software DataConduIT funzionino correttamente.

3.5.4.Servizi #

I seguenti servizi devono essere abilitati sulla macchina OnGuard:

  • LS Communication Server
  • Servizio LS DataconduIT
  • LS License Server
  • LS Linkage Server

3.5.5.Altre applicazioni OnGuard #

Amministrazione licenze: mostra il numero massimo di clienti di Conduct di dati
Amministrazione di sistema - Applicazione principale di OnGuard, utilizzata per configurare le informazioni di controllo di accesso
Monitoraggio allarme: utilizzato per visualizzare le attività provenienti da XPressEntry

4.Abilita sincronizzazione #

XPressEntry utilizza un modulo chiamato "Data Manager" per sincronizzare Cardholders / Cards con OnGuard.

Dalla pagina principale di XPressEntry, vai su XPressEntry / Impostazioni (CTRL + S).


abilita la sincronizzazione di lenel onguard

4.1.Scheda Data Manager #

Dalla pagina Impostazioni Seleziona la scheda Gestore dati


gestore dati lenel onguard

Dalla casella combinata 'Tipo', selezionare "ONGUARD".

Nella scheda "Generale", selezionare il livello di registro desiderato. Quando si imposta il sistema, SQL è il livello di log suggerito. Una volta che il sistema è attivo e funzionante come desiderato, CRITICAL dovrebbe essere il livello di registrazione predefinito.
Inoltre, nella scheda Generale è disponibile l'opzione "Attivazione attività di gestione dati". Ciò avvia una sincronizzazione di attività OnGuard ogni volta che un'attività entra in XPressEntry da un palmare. Si consiglia di lasciare questo selezionato.

Impostare la frequenza di aggiornamento su tutte le volte che si desidera che il sistema si aggiorni. Se si imposta la casella di controllo "Attività Trigger Data Manager" il valore suggerito è una volta al minuto. Se non hai impostato il valore, le sincronizzazioni di attività più frequenti potrebbero essere migliori.

La sezione "Sincronizzazione delle attività" contiene due opzioni.
Sincronizzare le attività di Data Manager con XPressEntry: se si intende monitorare le occupazioni degli utenti per il recupero dei palmari, è necessario selezionare questa opzione.

Sincronizzare XPressEntry Attività in Gestore dati: se si desidera che le attività dei palmari XPressEntry vengano visualizzate in OnGuard, è necessario selezionare questa opzione.

Tutte queste opzioni possono essere modificate in qualsiasi momento. LE MODIFICHE SOLO EFFETTUANO UNA VOLTA UNA VOLTA PREMERE "SALVA ED APPLICA IMPOSTAZIONI"

4.2.Pagina di configurazione di OnGuard #

Premere il pulsante "Setup Data Manager" per ottenere la schermata di configurazione specifica di OnGuard.



Se il server che esegue OnGuard non è la macchina su cui è installato XPressEntry, è necessario specificare il nome del computer per quel PC in Nome computer remoto. Si presuppone che le autorizzazioni per l'utente che esegue XPressEntry siano sufficienti per accedere a DataConduIT tramite WMI. Si presume che la configurazione del PC con queste autorizzazioni non rientri nell'ambito di questo documento. XPressEntry utilizza il livello System.Management.Impersonation per accedere a DataConduIT tramite WMI.

DataConduIT viene utilizzato per tutti i trasferimenti di dati tra XPressEntry e OnGuard. Di conseguenza, è necessario configurare OnGuard per utilizzare DataConduIT in modo appropriato. Si presume che ciò non rientri nell'ambito di questo documento.

Le aziende sono un campo obbligatorio in XPressEntry. Viene scelto dagli elenchi dei valori definiti dall'utente OnGuard. Il valore predefinito è Lnl_Department. È possibile configurarlo con un altro campo. Il riferimento nel campo CardHolder è "Companies Custom Ref". Per impostazione predefinita, questo è DEPT.

È necessario specificare il ruolo predefinito (in genere partecipante) che si desidera che gli utenti importati da Lenel abbiano. Premere OK e controllare i registri per vedere se la sincronizzazione funziona.

4.3.Impossibile connettere o estrarre dati da OnGuard #

Questi sono i messaggi di errore comuni che potresti vedere durante una sincronizzazione di OnGuard

Sincronizzazione completa funziona correttamente ma non carica alcun dato
Sul computer OnGuard, esegui "WBEMTest". Selezionare Connetti, aggiungi spazio dei nomi e quindi eseguire una query nel database. Questo test WMI e determinerà se c'è un problema al suo interno.

WMI Guasto generico
Aggiornare il database come mostrato nella guida utente di Data Conduit (file di programma (x86) \ OnGuard \ doc \ en-US \ DataConduit.pdf). Nella pagina xxx, se si cerca "Dominio NT4", verrà mostrata la procedura da seguire per aggiornare il database e aggiungere il nome macchina corretto.

Controlla i registri di OnGuard
Se l'errore ricevuto è indefinito, controllare i registri di OnGuard che si trovano nella cartella dei dati del programma di OnGuard (ProgramData \ Lnl \ DataConduitLog.txt).

Nessun errore è scritto nei log
È possibile che nessuna connessione venga ricevuta da Data Conduit da XPressEntry Server. Se non ci sono informazioni nei log, provare a riavviare il servizio XPressEntry. Assicurarsi che non vi sia alcun firewall che interferisce se si tratta di un'installazione remota.

5.Imposta i dati XPressEntry #

Una volta che il sistema OnGuard è stato configurato e sincronizzato, vedrai tutti questi dati rappresentati in XPressEntry nella scheda Aggiungi / Modifica informazioni. I dati importati da OnGuard non possono essere modificati ed è disattivato.

5.1.Priorità della sincronizzazione dei dati #

Eventuali modifiche apportate a OnGuard devono essere visualizzate in XPressEntry nell'ordine seguente: Priorità massima: le modifiche di Occupazione badge / utente / Zona vengono aggiornate immediatamente.

Priorità inferiore: porta / lettore / area / XPressEntry Attività / Autorizzazioni utente saranno aggiornate ogni volta che viene eseguito il sincronizzatore di Data Manager. Questo può essere eseguito manualmente dalla pagina Impostazioni → scheda Gestione dati premendo "Partial Sync Now".

5.2.Gli utenti #

Ecco un esempio di un utente correttamente sincronizzato:

lenel onguard users

Questi utenti hanno le stesse autorizzazioni AccessLevel di OnGuard:

lenel autorizzazioni onguard

5.3.Porte #

Le autorizzazioni di entrata / uscita in XPressEntry sono impostate da porte. Le porte sono portali tra due zone e possono essere "Entrate" o "Uscite". Le autorizzazioni per una porta sono determinate dal lettore di voci esterne e dal lettore di uscite esterne. Gli utenti avranno il permesso di entrare o uscire da una porta in base alle loro autorizzazioni OnGuard per i lettori selezionati. Questi sono anche i lettori di OnGuard a cui verrà assegnata una voce o un'uscita.

Le porte devono essere impostate dall'utente per ciascun lettore portatile in XPressEntry.


porte lenel onguard

5.4.Lettori #

XPressEntry divide i lettori in due categorie: "Palmari" e "Lettori"

I palmari si riferiscono ai lettori fisici nel sistema. Tutti i palmari hanno un GUID che identifica l'hardware. Ci sono attualmente tre tipi:

The Server Reader: utilizzato per assegnare attività di badge dal server. Probabilmente si chiamerà "Server Reader: COMPUTER NAME" e avrà un GUID di carattere 20-22

Dispositivi palmari fisici. Questi sono in genere dispositivi Android o Windows CE Embedded. Questi hanno un GUID lungo.

Occasionalmente utilizziamo un client di Windows Emulator per scopi di debug. Questi possono essere identificati con lo stesso GUID del lettore di server ma con "-EMU" alla fine.

Può essere utile avere un lettore in OnGuard per il dispositivo palmare fisico. In particolare, se si utilizza XPressEntry in modalità di verifica o di verifica, è necessario "Unire" i record OnGuard e palmare in modo che gli eventi vengano inviati dal lettore specifico come il lettore OnGuard appropriato.

Questa unione può essere effettuata solo dopo che un lettore è stato identificato / registrato con il sistema XPressEntry. (Il dispositivo fisico deve essere nella sezione palmari)

Per unire i record, è sufficiente selezionare il lettore OnGuard dall'elenco "Lettori" e utilizzare il comando a discesa "Unisci con palmare" per selezionare il palmare.

lettori lenel onguard

Dopo aver premuto "Esegui unione" e confermare con "Sì", il lettore verrà rimosso dall'elenco "Lettori" in basso e aggiunto all'elenco "Palmari".

5.5.Zone #

Se stai per utilizzare le zone di OnGuard per il raduno, ti suggeriamo di ricontrollare le impostazioni della Zona.

Qualsiasi zona esterna dovrebbe avere la "Zona esterna" selezionata.
Inoltre, è normale selezionare la casella "Zone is a Muster Point" per le zone esterne.

Qualsiasi area in cui si desidera tracciare le occupazioni per il raduno dovrebbe avere la casella "Zona è un'area pericolosa" controllata.


zone lenel onguard

5.6.Attività #

XPressEntry sincronizzerà le attività se tale opzione è stata impostata da Data Manager.

Le attività di ingresso / uscita verranno inviate al set di lettori OnGuard per il lettore di entrata / uscita esterno sulla porta.

Le attività di verifica e di raccolta saranno inviate al lettore specifico su cui sono state scansionate.

Suggerisci Modifica