Apri Opzioni Documentazione

1.Scopo #

Questo documento ha lo scopo di istruire gli utenti su come sincronizzare il sistema XPressEntry di Telaeris con il sistema di controllo accessi DNA Fusion di Open Option. In tal modo, XPressEntry crea una piattaforma mobile per l'esecuzione di ingressi / uscite di personale, verifiche, evacuazioni di emergenza.

2.Prerequisiti #

Prima di iniziare l'integrazione, l'installatore dovrebbe ottenere una licenza per l'API Flex dal proprio fornitore di opzioni aperte. Facoltativamente, il programma di installazione dovrebbe ottenere un certificato da un'autorità di certificazione se prevede di implementare l'API su SSL.

Questo documento presuppone anche che l'installatore abbia una certa dimestichezza con DNA Fusion

3.Impostazione API Flex #

Si presume che l'API Flex sia installata e configurata per esaminare il database DNA Fusion.

3.1.Crea una chiave API flessibile #

Le opzioni di apertura di xpressentry creano una chiave api flessibile

Creare una chiave API flessibile per l'uso del server XPressEntry.

  1. Seleziona il + mostrato nel riquadro sopra.
  2. Fornire un nome e una descrizione per la voce.
  3. Copia la chiave API da utilizzare nell'installazione di XPressEntry

Inoltre, controlla i tuoi binding per http o https. La porta impostata in binding sarà richiesta da XPressEntry Setup. Se il legame richiesto non esiste, crearne uno.

4.Configurazione di DNA Fusion #

4.1.Palmari #

Per collegare correttamente i palmari XPressEntry a DNA Fusion, i record dei lettori di segnaposto devono essere aggiunti a DNA Fusion. Questi record segnaposto possono essere disabilitati e vengono utilizzati solo per rappresentare logicamente il lavoro eseguito dai palmari.

I palmari Telaeris possono essere aggiunti a siti, canali e controller esistenti. Per motivi di questa documentazione, illustreremo il processo di aggiunta di un palmare, iniziando con un nuovo canale.

4.2.Canale Hardware #

Inizia aprendo il "Browser Hardware" in DNA Fusion. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul sito in cui verranno distribuiti i palmari. Seleziona "Aggiungi canale".


xpressentry apre il canale hardware delle opzioni

Dare al canale una descrizione che lo rappresenta è utilizzato per i palmari Telaeris logici. Tutte le altre impostazioni non sono richieste in quanto questo canale rappresenterà solo i dispositivi logici.

4.3.Controller hardware #

Quindi, aggiungere un controller al canale logico facendo clic con il tasto destro sul canale e selezionando Aggiungi SSP.


xpressentry open options controller hardware

Dare al controller una descrizione e impostare il controller su disabilitato perché non c'è un controller fisico. Questo controller verrà utilizzato per aggiungere palmari logici solo nel sistema.

Una volta aggiunto il controller, è possibile aggiungere aree di accesso e lettori al sistema. I lettori vengono creati attraverso le porte di DNA Fusion.

4.4.Aree di accesso #

Prima di configurare i lettori, l'installatore deve configurare le aree alle quali porterà ciascuna porta.

Fare clic con il tasto destro del mouse sull'opzione "Aree di accesso" sotto il controller. Se le aree di accesso non sono presenti nell'albero dell'hardware, può essere abilitato navigando su DNA> Amministrazione> Proprietà. Selezionare Hardware Tree Behavior e selezionare la casella per le aree di controllo di accesso.

Quindi, aggiungere zone per ogni area logica in cui i palmari spostano le persone.


xpressentry apre l'area di accesso alle opzioni

4.5.Lettori #

xpressentry apre gli oggetti delle porte

Sotto "Oggetti porta", configura il tipo di porta che sarà. Se i palmari verranno utilizzati per tracciare il personale in entrata e in uscita di un'area, modificare il menu a discesa "Tipo" su "In e Out". Solo per l'immissione o l'uscita, selezionare Singola.

* Nota importante: se un lettore viene utilizzato come lettore "Esci". Deve contenere "OUT" nel nome per consentirne la mappatura a un lettore di uscita in XPressEntry.

Se hai configurato le aree di accesso, vai alla scheda avanzata sotto la porta. Seleziona le aree di accesso nei menu a discesa "Da" e "A" come mostrato di seguito.


xpressentry apri le opzioni avanzate

4.6.Altri campi #

Oltre a Aree e Lettori, XPressEntry attira i seguenti campi.

I titolari di carte
Distintivi
Immagini
gruppi
Livelli di accesso (legacy)
Gruppi di accesso (globali)
Lettori> Gruppi e livelli
Utenti> Gruppi e livelli

Inoltre, XPressEntry trasferisce gli eventi di accesso in DNA Fusion.

5.Abilita sincronizzazione #

XPressEntry utilizza un modulo chiamato "Data Manager" per accedere all'API Flex.

Dalla pagina principale di XPressEntry, vai a XPressEntry / Impostazioni (CTRL + S)


Le opzioni di apertura di xpressentry consentono la sincronizzazione

5.1.Scheda Generale #

Dalla pagina Impostazioni, selezionare la scheda Generale


scheda generale delle opzioni di apertura xpressentry

Quando si imposta un gestore dati, è importante impostare "Livello registro" su "SQL". Ciò ti consentirà di vedere tutte le voci registrate durante la sincronizzazione. Seleziona "Salva impostazioni" dopo aver apportato questa modifica. Una volta completata l'installazione e la sincronizzazione dei dati è corretta, è consigliabile impostare "Livello registro" su "Critico". Questo registrerà solo eventuali errori che potrebbero apparire.

5.2.Scheda Profilo lettore #

La scheda Profilo lettore consente di configurare la funzionalità dei palmari. Per ulteriori dettagli sulla scheda dei profili del lettore, consultare il manuale di XPressEntry.


scheda del profilo del lettore di opzioni aperte xpressentry

L'unica modifica importante relativa al DNA Fusion da apportare in questa scheda è quella di impostare "Lettori di porte" come l'unica casella selezionata in "Metodi di convalida". Seleziona "Salva" in alto a destra quando hai finito.

5.3.Scheda Data Manager #

Dalla pagina Impostazioni selezionare la scheda Gestore dati


xpressentry open options scheda data manager

  1. Tipo: questo è il tipo di integrazione. Seleziona Apri Opzioni.
  2. Setup Data Manager: ti invia al modulo di installazione per il gestore dati di Open Option.
  3. Salva e applica impostazioni: salva tutte le impostazioni dal modulo di installazione, aggiorna le frequenze e le opzioni di sincronizzazione delle attività.
  4. Opzioni frequenza aggiornamento: imposta e cancella gli intervalli in cui il gestore dati aggiorna XPressEntry.
  5. Funzioni di sincronizzazione immediata: esegue un aggiornamento immediato.
  6. Opzioni di sincronizzazione attività: utilizzate per inviare le attività del palmare XPressEntry a Symmetry.

Impostare la frequenza di aggiornamento su tutte le volte che si desidera che il sistema si aggiorni. Si noti che può essere eseguito solo un aggiornamento alla volta.

Esistono tre diversi tipi di sincronizzazione per cui è possibile impostare gli intervalli.

  1. Aggiornamento completo della sincronizzazione: questa sincronizzazione acquisirà tutti i record pertinenti da DNA Fusion e li aggiornerà in XPressEntry. Se c'è un numero elevato di utenti in DNA Fusion, questa opzione di sincronizzazione può richiedere del tempo. Si suggerisce che i sistemi di grandi dimensioni utilizzino una sincronizzazione completa una volta al giorno.
  2. Aggiornamento sincronizzazione parziale: questa sincronizzazione recupera i record aggiornati dall'ultima sincronizzazione. Questo è utile per gli aggiornamenti rapidi durante il giorno nel sistema XPressEntry.
    1. Questa sincronizzazione aggiungerà o aggiornerà qualsiasi tabella in XPressEntry.
    2. Questa sincronizzazione non eliminerà un utente di XPressEntry che è stato eliminato in DNA Fusion.
  3. Aggiornamento sincronizzazione attività: utilizzare questa sincronizzazione per inviare eventi XPressEntry su DNA Fusion. Questi eventi si presenteranno come eventi DNA Fusion. La sezione "Sincronizzazione delle attività" contiene due opzioni.
    1. Sincronizzare le attività di Data Manager con XPressEntry: questa impostazione non viene utilizzata con questa integrazione. Le posizioni dell'ultima scansione vengono automaticamente estratte dal record del badge./li>
    2. Sincronizzare le attività di XPressEntry con Data Manager: se si desidera che le attività dei palmari XPressEntry vengano visualizzate in DNA Fusion, è necessario selezionare questa opzione.

Tutte queste opzioni possono essere modificate in qualsiasi momento. La modifica di qualsiasi opzione avrà effetto selezionando "Salva e applica impostazioni".

5.4.Apri la pagina di configurazione delle opzioni #

Premere il pulsante "Setup Data Manager" per ottenere la schermata di configurazione specifica di Open Options.

xpressentry apre la configurazione delle opzioni

  1. Indirizzo API: questo è l'indirizzo del server dell'API. Assicurati che siano specificati il ​​prefisso e i collegamenti dell'URL.
  2. Chiave API: questa è la chiave creata nell'installazione di Flex API.
  3. Records Per Thread e Report Records per-
    1. Il download di immagini è un processo che deve essere eseguito uno alla volta. Per questo motivo, può essere necessario molto tempo per essere completato. Per questo motivo, possiamo utilizzare più thread per lavorare su questo contemporaneamente.
      1. Record per discussione: XPressEntry creerà abbastanza thread in modo che ogni thread sia responsabile di queste numerose immagini. Se DNA Fusion ha utenti 1000 e Records per Thread è impostato su 100, verranno creati i thread 10. Fai attenzione a non creare troppi thread, poiché potrebbe influire sulle prestazioni se vengono creati 100 di thread.
      2. Segnala record per: determina la frequenza con cui il front end viene informato dell'avanzamento dell'immagine, gruppi di utenti e download di lettori di gruppi

Premere "Test Connect" per verificare la connessione all'API Flex. In caso di successo, selezionare "OK" per uscire dal modulo di installazione. Seleziona "Salva e applica impostazioni". Quindi, seleziona "Full Sync Now" per verificare le modifiche alle impostazioni. La vista del registro in basso mostrerà il risultato della sincronizzazione, in base al livello del registro impostato nella scheda "Generale".

6.Imposta i dati XPressEntry #

Una volta che XPressEntry è stato configurato e sincronizzato, vedrai i dati DNA Fusion rappresentati in XPressEntry nella scheda Aggiungi / Modifica informazioni. I dati che vengono importati da Fusion non possono essere modificati da XPressEntry e sono disattivati.

6.1.Gli utenti #

Ecco un esempio di un utente correttamente sincronizzato:


xpressentry apre le opzioni agli utenti

6.2.Autorizzazioni utente #

Gli utenti di XPressEntry hanno lo stesso accesso ai gruppi di accesso e ai livelli di accesso come fanno con DNA Fusion. L'esempio seguente mostra un livello di accesso al DNA e un gruppo di accesso al DNA a cui Lisa ha accesso.


xpressentry apre le autorizzazioni utente delle opzioni

xpressentry open options dna fusion

6.3.Gruppi di lettori #

Ogni livello di accesso e gruppo di accesso viene trasferito da Fusion a XPressEntry, così come i lettori ad esso associati. L'esempio seguente mostra la mappatura.

xpressentry open options lettori gruppi dna fusion

xpressentry apre i gruppi di lettori di opzioni

6.4.Porte #

Le autorizzazioni di entrata / uscita in XPressEntry sono impostate da porte. Una porta contiene uno o due lettori per l'uscita e l'entrata. Se le aree di accesso sono configurate in Fusion, dovrebbero anche essere configurate in XPressEntry. L'esempio sotto mostra una porta che è stata estratta da DNA Fusion.


xpressentry porte aperte per opzioni
xpressentry open options doors dna fusion

6.5.Lettori #

Nell'integrazione di Open Options di XPressEntry, non è necessario associare alcun lettore nel sistema a un palmare. Invece, i palmari dovrebbero essere impostati su una porta. Utilizzerà quindi i lettori di uscita e di accesso esterni per verificare l'accesso attraverso la porta.

Un'unità palmare può rappresentare logicamente qualsiasi lettore nell'edificio. Ad esempio, immagina di avere un palmare A stazionato nella porta A. La porta A ha due lettori associati: lettore A-Entry e Reader A-Exit. Il dipendente che regge il palmare imposta la porta del palmare sulla porta A. Quando il dipendente vede un titolare di carta che cammina verso l'edificio, imposta il palmare sulla modalità di immissione e scansiona il badge del titolare della carta. Il palmare in modalità di immissione si identifica come lettore A-Entry e invia un'attività al server.

Successivamente, c'è un grosso volume che esce dalla porta B. La porta B ha due lettori associati: lettore B-Entry e Reader B-Exit. Il dipendente della porta A è chiamato ad aiutare e porta il palmare A. Imposta la porta del suo palmare sulla porta B e la modalità su Esci. Quando inizia a scansionare le persone che escono dalla porta, il palmare si identifica come Lettore B-Esci e invia ogni scansione come attività al server.

6.6.Attività #

XPressEntry sincronizzerà le attività su DNA Fusion se tale opzione è stata impostata da Data Manager.

Le attività di entrata / uscita saranno inviate al responsabile degli eventi in DNA Fusion. Il badge dell'utente sarà collegato al record dell'evento. Ci saranno anche informazioni sull'evento di accesso.

  • Dove è stato scansionato il badge (es. Lettore back door entry)
  • Chi è stato scansionato
  • Tempo in cui si è verificata la scansione
  • Indice degli eventi della scansione
    • 72 per accesso concesso
    • 73 per accesso negato (livello)
    • 55 per accesso negato, non nel file di scheda
Suggerisci Modifica