PROSSIMO EVENTO: Building for the Future 2019 | Honeywell - Miami, FL - Nov. 14-16, 2019

Velocità Documentazione

1.Scopo #

Questo documento ha lo scopo di istruire gli utenti su come sincronizzare un sistema XPressEntry con un sistema Velocity.

2.Impostazione della velocità per sincronizzare con XPressEntry #

2.1.Ordine delle operazioni #

  1. Installa XPressEntry
  2. Acquisisci e applica il file di licenza
  3. Abilita sincronizzazione da XPressEntry
  4. Impostare i dati XPressEntry

3.Installa XPressEntry #

La prima cosa da fare è installare il software XPressEntry. Contattare il proprio rivenditore XPressEntry per individuare il file di installazione di XPressEntry.

3.1.Accedi al servizio XPressEntry #

Prima di aprire XPressEntry, accedere alla console dei servizi in Windows. Fare clic con il tasto destro su XPressEntryService e selezionare Proprietà. Nella scheda Connessione, immettere le informazioni sull'account per l'account di servizio che dispone di autorizzazioni di lettura / scrittura SQLServer nel database Velocity (le autorizzazioni SQLServer possono essere configurate in SQLServer Management Studio). Una volta che le informazioni sull'account sono state compilate, selezionare OK e uscire dalla console dei servizi.


accedi al servizio xpressentry

3.2.Configurazione iniziale #

Una volta installato XPressEntry, aprire il software come amministratore. XPressEntry ti guiderà attraverso una configurazione iniziale. Immettere il nome di una società e aggiungere un amministratore di sistema iniziale. Per impostazione predefinita, il nome utente e la password dell'amministratore di sistema sono admin, admin.

4.Velocity Setup #

XPressEntry comunica con Velocity utilizzando Velocity SDK. XPressEntry ha un modulo chiamato Data Manager che consente di connettersi a Velocity SDK.

4.1.Applicazione del file di licenza #

L'utilizzo di Velocity SDK richiede un file di licenza SDK. Questo file di licenza può essere fornito solo dal tuo Velocity Dealer. Se non si possiede la licenza Velocity SDK, contattare il proprio Velocity Dealer.

Per poter abilitare License SDK, rinominare il file "sdklicense.txt". Quindi spostare il file di licenza nella directory di installazione di XPressEntry, situata per impostazione predefinita in "c: \ Programmi (x86) \ Telaeris \ XPressEntry \".

4.2.Aggiungere l'evento integrato #

XPressEntry invia eventi integrati a Velocity per le attività Accesso concesso e Accesso negato. L'ID evento di accesso negato è già incorporato nel database Velocity (ID evento 10031). Tuttavia, è necessario aggiungere Access Granted. Per aggiungere, eseguire InsertIntegratedEvent.sql, fornito da Telaeris.

5.Abilita la sincronizzazione in XPressEntry #

5.1.Scheda Generale #

Dalla pagina Impostazioni, selezionare la scheda Generale

abilita la sincronizzazione in xpressentry - scheda generale

  1. Imposta il livello di registro su Debug o SQL: questo ti consentirà di visualizzare le voci del registro durante il processo di sincronizzazione
  2. Dimensioni massime del registro: 5000 o superiore
  3. Registro massimo Età - 1 Giorno o superiore

Una volta completata l'integrazione, impostare il livello del registro su Critico, in modo da tenere traccia solo dei messaggi di errore.

5.2.Scheda Profilo lettore #

La scheda Profilo lettore consente di configurare i palmari.

abilita la sincronizzazione in xpressentry - scheda del profilo del lettore

L'unica modifica importante da apportare in questa scheda è quella di assicurarsi che "Door Reader" sia l'unica modalità selezionata in "Metodi di convalida". Seleziona "Salva" in alto a destra quando hai finito.

5.3.Scheda Data Manager #

La scheda Gestione dati consente di configurare la sincronizzazione tra Velocity e XPressEntry.

abilita la sincronizzazione in xpressentry - scheda data manager

  1. Sistema da sincronizzare con - Seleziona Velocity
  2. Imposta il pulsante Data Manager: consente di selezionare le impostazioni specifiche della velocità
  3. Salva e applica impostazioni: salva le impostazioni nel database dalle impostazioni specifiche di Velocity e le impostazioni mostrate in questa scheda
  4. Opzioni frequenza aggiornamento: imposta e cancella gli intervalli in cui il gestore dati aggiorna XPressEntry
  5. Funzioni di sincronizzazione immediata: avvia immediatamente una sincronizzazione dei dati
  6. Opzioni di sincronizzazione attività: utilizzate per inviare attività palmari XPressEntry alla velocità come eventi integrati
  7. Live Log: visualizza gli eventi dal vivo da ogni sincronizzazione dei dati

5.4.Aggiorna opzioni di frequenza #

Impostare la frequenza di aggiornamento su tutte le volte che si desidera che il sistema si aggiorni. Ogni sincronizzazione trascina diverse informazioni.

  1. Sincronizzazione completa: questa sincronizzazione acquisirà tutti i record da tutte le tabelle Velocity rilevanti e li aggiornerà in XPressEntry. Se c'è un numero elevato di utenti in Velocity, questa opzione di sincronizzazione può richiedere del tempo.
  2. Sincronizzazione parziale: questa sincronizzazione estrae tutti i record da tutte le tabelle pertinenti, tranne gli utenti. Solo gli utenti che sono stati aggiunti o aggiornati verranno estratti e aggiornati in XPressEntry. Poiché l'elenco completo degli utenti non viene estratto, gli utenti eliminati non verranno rimossi in XPressEntry durante una sincronizzazione parziale.
  3. Activity Sync- Questa sincronizzazione comunica i dati di attività tra XPressEntry e Velocity.
    1. Sincronizzare le attività di Data Manager con XPressEntry: questa opzione consente a XPressEntry di ascoltare le transazioni in Velocity. Questo cambierà la zona dell'utente all'interno di XPressEntry, se le zone sono mappate in modo appropriato.
    2. Sincronizzazione di XPressEntry Activites to Data Manager: questa opzione consente a XPressEntry di trasferire le attività del palmare su Velocity sotto forma di eventi integrati.

5.5.Configurazione delle impostazioni specifiche della velocità #

Seleziona "Abilita gestore dati" e seleziona "Velocity" dal menu a discesa "Tipo".

Quindi, selezionare "Setup Data Manager" per aprire le Velocity Settings. Una volta aperta la finestra di impostazione, immettere il nome dell'istanza SQLServer, il nome del database e la password per il ruolo Velocity Users come definito al momento dell'installazione di Velocity System. Se non conosci la tua password, per favore contatta il tuo Velocity per informazioni su questa password. Per confermare le tue impostazioni sono corrette, seleziona "Connetti".


configurazione delle impostazioni specifiche della velocità

6.Velocity Sync Check #

Lo scopo di questa sezione è di aiutare l'operatore a capire esattamente quali dati sta prelevando XPressEntry.

Di seguito viene mostrata la mappatura di ogni tabella estratta da XPressEntry.

  1. Velocity> XPressEntry
  2. Lettori di porte> Lettori
  3. Gruppi di porte> Gruppi
  4. Porte del gruppo di porte> Lettori di gruppi
  5. Persona> Utente
  6. Immagine> Picture
  7. Credenziali> Insegne
  8. TimeZones> TimeZones
  9. Accesso Funzione> Gruppi utenti

7.Configurazione di XPressEntry utilizzando Velocity Data #

Ora che XPressEntry contiene dati dal database Velocity, è necessario configurarlo per utilizzare queste informazioni. Questa sezione è particolarmente importante per i sistemi di raccolta di XPressEntry. Se si verifica un'evacuazione di emergenza, i palmari XPressEntry possono essere utilizzati per scansionare le persone in sicurezza da un elenco di utenti che si trovano sul posto in questo momento. Per creare questo elenco, i Velocity Reader devono essere mappati su XPressEntry Doors and Zones. In questo modo, XPressEntry può interpretare correttamente le transazioni Velocity e assegnare le persone alle zone corrette.

7.1.Porte e attività #

configurare xpressentry usando i dati di velocità - porte e attività

  1. Zone - Per ciascuna porta, impostare la zona iniziale e la zona finale. Questo "entrerà" in un utente nella zona specificata quando entrano o escono (o scansionano ai lettori Velocity).
  2. Lettori esterni: selezionare i lettori di velocità e / o di uscita mappati a questa porta.

Es .: A Velocity Entry and Exit Reader è installato sulla porta d'ingresso di un edificio, che conduce alla lobby. In XPressEntry, dovrebbe essere creata una porta per questi lettori. I campi di questa porta dovrebbero essere mostrati come sotto.

Nome della porta- Front Door
Start Zone- Outside
End Zone - Front Lobby
Lettore voce esterno- (Nome lettore di voci estratto da Velocity)
Lettore di uscita esterno- (Nome lettore di uscita Tirato forma Velocity)

Quando un utente esegue la scansione del lettore di voci esterne, l'utente viene spostato dalla zona iniziale a quella finale. Quando un utente esegue la scansione del lettore di uscita esterno, l'utente viene spostato dalla zona finale alla zona iniziale.

XPressEntry sincronizzerà le attività su Velocity se tale opzione è stata impostata da Data Manager. Se XPressEntry è configurato per attività "push", il seguente evento viene inviato a Velocity.

Accesso concesso / Accesso negato: palmare XPressEntry esterno %% 1 %% 2 %% 3 %% 4

Campi degli eventi:

  1. ID evento integrato
    1. Accesso concesso - 54003
    2. Accesso negato- 10031
  2. Indirizzo: nome del palmare
  3. %% 1 = Nome della persona
  4. %% 2 = Entry / Exit
  5. %% 3 = Timestamp
  6. %% 4 = Consenti / Nega motivo

7.2.Mappatura dei palmari alle porte #

I palmari XPressEntry possono essere assegnati a qualsiasi porta creata in XPressEntry, a prescindere dal fatto che a essi siano assegnati o meno lettori esterni. Per informazioni su come configurare il palmare XPressEntry, consultare il manuale di XPressEntry.

Suggerisci Modifica